Blog


5 passi per migliorare la tua salute intestinale

07/02/2020 07/02/2020
Questi 5 step ti aiuteranno a prenderti cura del tuo intestino e mantenerlo sano.

Mettiti alla prova: è l’ora del quiz!

Domanda 1: Quanti batteri vivono nel tuo intestino?

  1. 38 mila
  2. 38 milioni
  3. 38 mila miliardi

 

Risposta: 38 mila miliardi1

Domanda 2: Quante specie di batteri vivono nel tuo intestino?

  1. 15
  2. 150
  3. 1500

Risposta: 15001

Ti sembra incredibile? Ebbene sì, la flora intestinale, detta anche microbiota, è davvero affollata di batteri di ogni tipo. In realtà non c’è da sorprendersi, se pensiamo a quanto è importante per la nostra salute complessiva. Oltre a produrre micronutrienti e a svolgere un ruolo fondamentale nella scissione delle proteine degli alimenti e nel nostro metabolismo, una flora intestinale sana è stata associata a innumerevoli benefici per quasi tutti gli organi del corpo umano1. Vuoi sapere come mantenere in perfetta forma il tuo intestino? Continua a leggere per scoprire i nostri consigli! 

Tips-to-improve-your-gut-health-1.jpg

1. Segui una dieta variegata

La varietà è fondamentale per la salute dell’intestino. Mangiare un’ampia selezione di alimenti di origine vegetale aiuta a rafforzare la diversità della flora intestinale, oltre a rendere i tuoi pasti molto più divertenti! Ricorda che gli alimenti di origine vegetale non includono soltanto frutta e verdura: puoi scegliere anche ingredienti come semi, frutta secca, legumi e cereali integrali. In particolare, numerosi studi hanno dimostrato che il kiwi Zespri Green contiene componenti come fibre e polifenoli che hanno un impatto molto positivo sulla flora intestinale2-5.

 

2. “Alimenta” i batteri dell’intestino con le fibre

Molti alimenti ricchi di fibre contengono prebiotici benefici che possono aiutarti ad aumentare il numero di “batteri buoni” nell’intestino. I kiwi Zespri Green non solo contengono 3,7 g di fibre ogni 100 kcal (il che li rende un alimento ricco di fibre), ma anche l'enzima actinidina, che può contribuire a velocizzare il processo digestivo6 -10.

 3. Conosci gli alimenti fermentati e il FODMAP

Molti alimenti fermentati, come il kefir o il tè kombucha, sono stati associati a benefici per la salute intestinale1. Tuttavia, in alcune persone certi prodotti fermentati possono causare ulteriore gonfiore e fastidi. Il segreto per distinguerli sta nella parola “FODMAP”. Questo termine è stato creato da alcuni ricercatori della Monash University per rappresentare un gruppo di zuccheri fermentati che causano spiacevoli disturbi intestinali11. Se soffri di sindrome del colon irritabile o di gonfiori, parla con il tuo medico della possibilità di evitare gli alimenti ad alto FODMAP. Fortunatamente il kiwi Zespri Green è considerato un alimento a basso FODMAP, quindi ti permetterà di aumentare il consumo di fibre evitando fastidiosi gonfiori!

4. Cerca yogurt “vivi”

Negli ultimi anni la scelta di yogurt al supermercato è diventata così vasta che non sappiamo da che parte girarci! Forse sarai tentato dalle opzioni light che promettono zero calorie, ma la cosa più importante da tener presente è il tipo di batteri contenuti nello yogurt. Scegli quelli che contengono “fermenti lattici vivi”: sono i migliori per mantenere in salute la tua flora intestinale.

5. Evita i dolcificanti artificiali

Kiwifruit-and-granola-trifles-recipe-for-breakfast.jpg

Come abbiamo detto poco fa, le opzioni a basso contenuto calorico non sono sempre le migliori per la salute dell’intestino. Anche se potrebbero sembrarti la scelta migliore per perdere peso, i dolcificanti artificiali in realtà possono ridurre la diversità della flora intestinale1. Una buona alternativa è provare ad addolcire i tuoi piatti in modo naturale. Il kiwi Zespri Green è un’ottima opzione, come scoprirai provando questa squisita ricetta per un muesli di cereali e kiwi, perfetto per colazione. Oltre a far venire l'acquolina in bocca, è anche un ottimo modo per risvegliare il tuo apparato digerente al mattino!

 

Fonti

  1. Rossi, M. Your 10-step gut makeover plan. The Gut Doctor. Available online: https://www.theguthealthdoctor.com/all-articles/10-step-gut-makeover-plan-healthy-gut
  2. Paturi G, Butts CA, Bentley-Hewitt KL, Ansell J. Influence of green and gold kiwifruit on indices of large bowel function in healthy rats. J Food Sci. 2014;79:H1611-20.
  3. Han KS, Balan P, Molist Gasa F, Boland M. Green kiwifruit modulates the colonic microbiota in growing pigs. Lett Appl Microbiol. 2011;52:379-85.
  4. Rosendale DI, Blatchford PA, Sims IM, Parkar SG, Carnachan SM, Hedderley D, Ansell J. Characterizing kiwifruit carbohydrate utilization in vitro and its consequences for human faecal microbiota. J Proteome Res. 2012;11:5863-75.
  5. O’Hara AM, Shanahan F. The gut flora as a forgotten organ. EMBO Reports. 2006;7:688-93.
  6. European Commission. EU register on nutrition and health claims (2012)
  7. The New Zealand Institute for Plant & Food Research Limited. (2015). New Zealand Food Composition Database: New Zealand FOODfiles 2014 Version 01. Retrieved March 30, 2015 from http://www.foodcomposition.co.nz/foodfiles.
  8. Kaur L, Rutherfurd SM,Moughan PJ, Drummond L, Boland MJ. Actinidin enhances protein digestion in the small intestine as assessed using in an in vitro digestion model. J Agric Food Chem.2010;58:5068-73.
  9. Kaur L, Rutherfurd SM, Moughan PJ, Drummond L, Boland MJ. Actinidin enhances protein digestion in the small intestine as assessed using an in vitro digestion model. J Agric Food Chem. 2010;58:5074-80.
  10. Molan AL, Kruger MC, and Drummond, L.N. : The ability of kiwifruit to positively modulate markers of gastrointestinal health. Proceedings of the Nutrition Society of New Zealand 2007;32: 66-71.
  11. About FODMAPs and IBS | Monash FODMAP - Monash Fodmap. https://www. monashfodmap.com/about-fodmap-and-ibs/. Accessed February 21, 2018.



Articoli Correlati