Blog


10 Incredibili benefici del kiwi

12/12/2017 12/12/2017
Conosci il proverbio "nella botte piccola c'è il vino buono"? Ebbene, niente di più vero per quanto riguarda il piccolo e "umile" kiwi!

Conosci il proverbio "nella botte piccola c'è il vino buono"? Ebbene, niente di più vero per quanto riguarda il piccolo e "umile" kiwi! Non solo, infatti, questo delizioso spuntino è ricchissimo di vitamine e minerali, ma il kiwi apporta anche tanti altri benefici, alcuni dei quali sono veramente sorprendenti! Continua a leggere per scoprire la nostra top ten.

 

Gli incredibili benefici del kiwi1,2,3,4,5

Incredible_kiwifruit_benefits

 

  1. Elevato contenuto di vitamina C (più di quella contenuta nelle arance, per 100 g di prodotto!)
  2. Pronto da mangiare e comodo da portare appresso (puoi metterlo al volo nella borsa!)
  3. Buona fonte di potassio (quasi quanto una banana!)
  4. Ricco di fibre (che possono favorire il benessere digestivo)
  5. Ricco di ben 17 vitamine e minerali (uno dei frutti più nutrienti che puoi trovare!)
  6. Contiene actinidina (un enzima che aiuta a scindere le proteine dei cibi)
  7. Basso indice glicemico (ti aiuta a tenere sotto controllo la glicemia)
  8. Fonte naturale di folato (particolarmente importante per le future mamme!)
  9. Appena 79 kcal per 100 g (ottimo se stai cercando di tenere sotto controllo il peso)
  10. Ricchissimo di antiossidanti (che proteggono l'organismo dai radicali liberi)

 

La ricetta per la confettura di kiwi fatta in casa

E non è finita qui! Ora che conosci alcuni dei più incredibili benefici dei kiwi, è finalmente arrivato il momento più atteso: mangiarli! I kiwi Zespri SunGold e Zespri Green sono tanto buoni quanto salutari, il che significa che è importante integrarne un paio nella tua dieta quotidiana. In più, la loro consistenza delicata li rende un ingrediente perfetto in cucina. Hai mai provato la confettura di kiwi Zespri fatta in casa? È un'alternativa deliziosa e diversa dalle solite marmellate e confetture da portare in tavola la mattina. Dolce, ma con poche calorie, è un modo gustoso e nutriente di iniziare la giornata!

 

Fonti

  1. USDA Database nazionale dei nutrienti per gli standard di riferimento (comunicato 28) 2015. Disponibile alla pagina web: https://ndb.nal.usda.gov/ndb/(visitato il 9 gennaio 2017)
  2. Ministero della Salute della Nuova Zelanda. New Zealand FOOD files 2014 Version 01. Disponibile alla pagina web: www.foodcomposition.co.nz/ (visitato il 10 gennaio 2017)
  3. Mishra S., Monro J.: Kiwifruit remnants from digestion in vitro have functional attributes of potential importance to health. Food Chem 2012;135:2188-2194.
  4. Monro J.: Kiwifruit – a double agent for glycaemic control and nutrient enhancement: 1st International Symposium on Kiwifruit & Health.
  5. Bailey L.B., Stover P.J., McNulty H., Fenech M.F., Gregory J.F. 3rd, Mills J.L., Pfeiffer C.M., Fazili Z., Zhang M., Ueland P.M., Molloy A.M., Caudill M.A., Shane B., Berry R.J., Bailey R.L., Hausman D.B., Raghavan R., Raiten D.J. Biomarkers of nutrition for development-folate review. J Nutr. 2015;145:1636S-1680S.



Articoli Correlati