Blog


Sfatiamo un mito: il kiwi ha molti grassi?

06/02/2018
Internet è una risorsa fenomenale, ma qualche volta prende delle cantonate! In rete girano parecchie informazioni non proprio esatte e a volte può essere difficile distinguere tra quelle vere e quelle false.

Internet è una risorsa fenomenale, ma qualche volta prende delle cantonate! In rete girano parecchie informazioni non proprio esatte e a volte può essere difficile distinguere tra quelle vere e quelle false. Tanto per dirne una, hai mai sentito dire in giro che la frutta non è uno spuntino sano a causa degli zuccheri naturali che contiene? Bene, se è così, è ora di sfatare il mito!

 

 Il kiwi ci sorprende1,2!
I kiwi Zespri Green sono un dolcissimo sfizio che non influisce sulla bilancia
Contengono appena 81 kcal per 100 g

 

Ecco perché i kiwi sono una scelta che non fa ingrassare1,2

Why_kiwifruit_isnt_a_fattening_choice

 

È certamente vero che tutta la frutta contiene zuccheri naturali, fonte di calorie. Tuttavia, per 100 g di prodotto, il kiwi contiene di gran lunga meno calorie di altri snack come biscotti, cioccolato o dolcetti in generale. E non dimenticare che il kiwi, oltretutto, è anche ricchissimo di vitamine e minerali, che questi altri alimenti di sicuro non hanno! Quindi... Il kiwi fa ingrassare? Assolutamente no!

 

Ecco perché il kiwi ti aiuta a mantenere il peso sotto controllo3,4

Why_kiwifruit_can_help_you_maintain_a_healthy_weight

Adesso che abbiamo sfatato il mito del kiwi che fa ingrassare, è il momento di saperne di più su questo piccolo e prezioso frutto. Ricerche in corso suggeriscono che il consumo di kiwi a colazione può efficacemente ridurre e rallentare l'assorbimento del glucosio alimentare nel sangue. Pertanto, ciò può contribuire a ridurre la sensazione di spossatezza e fame tra un pasto e l’altro. E come ben sa chi cerca di arrivare al giusto peso, o di mantenerlo, spesso sono proprio quei "languorini" subito prima o subito dopo il pasto a mettere i bastoni tra le ruote! Grazie al suo basso indice glicemico, infatti, il kiwi viene digerito lentamente, cosa che aiuta a mantenere stabili i livelli di glicemia e a tenere a bada la famigerata "voglia di qualcosa di buono".

 

Ricette che non fanno ingrassare a base di kiwi Zespri Green

kiwifruit_tuna_poke

 

Se stai tenendo d'occhio la bilancia, ti è utile avere a portata di mano qualche ricetta gustosa da preparare non appena ti viene fame. Una delle nostre preferite, la Tartare di tonno al kiwi, offre un notevole senso di sazietà e che aiuta ad evitare l'abbuffata al pasto successivo!

 

Fonti

  1. USDA Database nazionale dei nutrienti per gli standard di riferimento (comunicato 28) 2015. Disponibile alla pagina web: https://ndb.nal.usda.gov/ndb/(visitato il 9 gennaio 2017).
  2. Ministero della Salute della Nuova Zelanda. New Zealand FOOD files 2014 Version 01. Disponibile alla pagina web: www.foodcomposition.co.nz/ (visitato il martedì 10 gennaio 2017).
  3. Monro J.: Kiwifruit – a double agent for glycaemic control and nutrient enhancement: 1st International Symposium on Kiwifruit & Health.
  4. Mishra S., Monro J.: Kiwifruit remnants from digestion in vitro have functional attributes of potential importance to health. Food Chem 2012;135:2188-2194.



Articoli Correlati