Blog


Come migliorare la pelle grassa dei tuoi ragazzi

16/05/2017 16/05/2017

Come si fa a non voler bene agli adolescenti... Certo, a volte sembra proprio che non ci sia modo di strappare loro un sorriso, ma sapete qual è la cosa che li tirerà subito su di morale? Un delizioso spuntino a base di kiwi Zespri Green, ideale per migliorare la pelle del viso.

Come si fa a non voler bene agli adolescenti... Certo, a volte sembra proprio che non ci sia modo di strappare loro un sorriso.

 

Nessuno crede che essere un adolescente sia una passeggiata. Oltre alla scuola e alle mille pressioni sociali, si aggiunge l'incubo che tutti gli adolescenti temono: i BRUFOLI! Ma ci sono diverse cose che puoi fare per aiutare i tuoi ragazzi a gestire al meglio la pelle grassa, ad esempio facendo attenzione alle vitamine e ai minerali che assumono con la dieta.

 

 

Lo sapevi?
La vitamina C può contribuire a migliorare la pelle grassa, riducendo l'arrossamento causato dall'acne e velocizzando il processo di guarigione dei brufoli che sono stati schiacciati1,2.

 

Come puoi fare per aiutare i tuoi ragazzi ad assumere sufficiente vitamina C? Il modo migliore è attraverso frutta e verdura fresche. La vitamina C non può essere immagazzinata nell'organismo e quindi deve essere assunta ogni giorno tramite il cibo, per una salute e un benessere ottimali.1

I kiwi Zespri Green sono una fonte gustosa e naturale di vitamina C. Infatti, con ben 85 mg di vitamina C ogni 100 g di prodotto, i kiwi Zespri Green sono una delle fonti di vitamina C più concentrate tra la frutta comune, ed è persino di più di quella che si trova nelle arance!3

ragazzi_pelle_kiwi_zespri

Se la pelle dei tuoi ragazzi non mostra segni di miglioramento forse è opportuno rivolgersi al medico o al dermatologo.

Nel frattempo, abbiamo una deliziosa ricetta ricchissima di vitamina C che riuscirà a tirare su di morale anche l'adolescente più cupo. La bruschetta con kiwi Zespri Green combina il gusto rinfrescante del kiwi con quello sapido del prosciutto crudo, del pomodoro e dell'olio d'oliva – un tuffo nei sapori mediterranei che vi farà iniziare ogni pasto con il sorriso!

 

Fonti

  1. Oregon State University. Vitamin C and Skin Health. Disponibile alla pagina web: http://lpi.oregonstate.edu/mic/micronutrients-health/skin-health/nutrient-index/vitamin-C (visitato il 20 novembre 2016).
  2. Telang P.S. Vitamin C in dermatology. Indian Dermatol Online J. 2013;4:143–146.
  3. Ministero della Salute della Nuova Zelanda. New Zealand FOOD files 2014 Version 01. Disponibile alla pagina web: www.foodcomposition.co.nz/ (visitato il 15 novembre 2016).



Articoli Correlati