Kiwi

i nostri kiwi






Il kiwi appartiene alla actinidia, una pianta rampicante ben nota in Cina da molti secoli.  Nel 1904, Isabel Fraser portò con sé in Nuova Zelanda alcuni semi di Actinidia deliciosa ed è così che i primi kiwi iniziarono a crescere sul suolo neozelandese.

Per coltivare degli ottimi kiwi c'è bisogno di molta competenza ed esperienza, ma anche di una buona dose di pazienza. In seguito a uno scrupoloso processo di incrocio e selezione, nel corso degli ultimi cento anni sono nate numerosissime varietà di kiwi in ogni parte del mondo. Ad esempio, nel 1928 Hayward Wright, un esperto in orticoltura, lanciò la varietà Hayward, che presenta frutti di grandi dimensioni, molto gustosi e dalla elevata conservabilità. I kiwi Zespri Green derivano da questa varietà.

Esistono numerose varietà di kiwi verdi, come le cultivar di forma allungata Bruno o Abbott o la varietà Monty. In Cina il kiwi più noto è la varietà Quin-Mei, mentre in Giappone è la ‘Koryoku'. Ogni varietà possiede caratteristiche peculiari, che la rendono naturalmente adatta al suolo e alle condizioni climatiche locali. Tutte queste famiglie di kiwi hanno un mercato ristretto, talvolta solo locale, pertanto è difficile che tu li possa trovare nel tuo supermercato. L’intenso lavoro di selezione portato avanti da Zespri Kiwifruit in collaborazione con Plant & Food ha portato alla varietà Zespri SunGold, appartenente alla specie Actinidia chinensis.

 

landscape.jpg