Zespri: L'Azienda

QUALITÀ

― Il Sistema Zespri® 

 

 ― Il Sistema di Qualità Zespri 

sistema-zespri

Ogni anno, in Nuova Zelanda si producono milioni di kiwi Zespri, ma sono tanti anche gli orticoltori che lavorano con Zespri Kiwifruit in Italia, Francia, Cina, Corea e in altre nazioni. Per noi è assolutamente fondamentale che i kiwi Zespri Kiwifruit rispettino i più rigidi standard ambientali e qualitativi.

Per questa ragione, Zespri Kiwifruit ha elaborato un sistema di qualità completo che coinvolge ogni singola fase del processo produttivo: la coltivazione, la gestione, l’immagazzinamento, il trasporto ecc., che dal 1997 viene scrupolosamente seguito da tutti i nostri produttori. In questo modo, è possibile garantire l’integrità di un prodotto delizioso, sano e di ottima qualità, in grado di soddisfare in ogni momento - dalla raccolta alla vendita - anche le più elevate aspettative.  I kiwi coltivati e confezionati da Zespri Kiwifruit rispondono a tutte le norme vigenti in materia di qualità e sicurezza alimentare.

Di seguito elenchiamo i princìpi fondamentali del sistema di qualità Zespri Kiwifruit. Assicurati di leggere anche la sezione sulla sostenibilità per scoprire in che modo la consapevolezza ambientale guidi ogni nostra singola attività.
 

01Accurata selezione degli impianti

L’ambiente ideale per la crescita dei kiwi è caratterizzato da un clima soleggiato, sufficientemente piovoso e poco ventoso. La cosa fondamentale è che non si corra il rischio di gelate nel periodo di crescita. Inoltre, il terreno deve essere fertile, leggermente acido e umido. Insomma, i kiwi non crescono proprio ovunque. Zespri Kiwifruit seleziona accuratamente l’ubicazione dei suoi impianti, in modo da consentire una crescita ottimale del frutto riducendo quanto più possibile il ricorso a sostanze chimiche di sintesi.

02Una scrupolosa gestione dell’impianto

I nostri coltivatori lasciano alle piante lo spazio di cui hanno bisogno. Le piante di kiwi vengono posizionate in filari e legate a pergolati. La crescita dei tralci è intensa ed è dunque indispensabile sfoltirli regolarmente per garantire un’adeguata quantità di aria e luce. Con questo modo del tutto naturale è possibile prevenire diverse malattie e muffe.

03Un terreno sano

Per crescere sana, una pianta ha bisogno di un terreno sano. Tutta la cura che Zespri Kiwifruit dedica alla selezione e alla gestione dell’impianto è fondamentale per garantire la qualità del terreno. Per fare un esempio, i coltivatori Zespri tengono l’erba del frutteto molto rasa, al fine di ridurre l’umidità ed evitare quindi lo sviluppo di muffe. Nel frutteto non vengono usati fertilizzanti chimici; il terreno viene arricchito solamente se necessario, quando il regolare controllo del suolo indica la necessità di intervenire per bilanciarne la composizione.

04Il legno di potatura è trasformato in compost

I coltivatori di kiwi riutilizzano gli scarti del legno provenienti dai tralci come concime per le piante. Se necessario, altri eventuali rifiuti residui vengono ugualmente impiegati in maniera ecocompatibile.

05Un uso oculato delle risorse idriche

Grazie all’accurata selezione degli impianti, il bisogno di irrigazione artificiale è estremamente limitato. Tuttavia, se le piante hanno bisogno di più acqua, non si irriga mai l'intero campo ma soltanto le radici.

06Uso limitato di pesticidi e diserbanti

Sin dal 1995 Zespri consiglia ai suoi produttori di combattere le piante infestanti in maniera naturale. Mediante uno speciale sistema di monitoraggio, cerchiamo di limitare l’utilizzo di pesticidi e diserbanti chimici - contro parassiti, piante infestanti, malattie e muffe - allo stretto necessario.

Questi sono i tre punti cardine della nostra filosofia:

  • Innanzitutto, i pesticidi e i diserbanti chimici non sono affatto il metodo di controllo primario dei nostri produttori.
  • In caso di necessità, si raccomanda l’uso di pesticidi e diserbanti naturali.
  • Se questi non funzionano è possibile utilizzare pesticidi chimici approvati, ma solo ed esclusivamente nel punto in cui si sono manifestati i problemi.

07Controlli esterni

Prima del raccolto, i kiwi di ogni singola piantagione sono sottoposti a controlli da parte di organismi indipendenti, per verificare l'eventuale presenza di residui agrochimici e assicurare che rispondano ai nostri elevati standard qualitativi.

08La maturazione ideale

I nostri coltivatori attendono che i kiwi siano perfettamente maturi prima di procedere alla raccolta, garantendo così una durata del frutto ottimale e un gusto eccellente. È importante che i frutti vengano raccolti quando hanno tutti raggiunto il medesimo livello di maturazione, per ottenere un prodotto omogeneo e dal gusto uniforme. Per ottenere questo risultato, negli impianti vigono rigide norme di raccolta.
Un coltivatore deve sempre suddividere l’impianto in tanti piccoli segmenti. Ciascun segmento viene regolarmente controllato al fine di valutarne la maturazione dei frutti. Ciò significa che i frutti cresciuti in una zona dell’impianto maggiormente soleggiata saranno raccolti in un momento diverso rispetto a quelli cresciuti in una zona ombrosa.

09Immagazzinamento ecologico

Una volta raccolti, i nostri kiwi verdi e gialli vengono conservati in celle frigorifere ecologiche. La rigida temperatura di raffreddamento (0°C per i Zespri Green, 1°C per i Zespri SunGold e 1,5°C per i Zespri Gold) mette il frutto ‘a riposo’, preparandolo alla vendita senza l’aggiunta di sostanze chimiche. Poiché Zespri Kiwifruit ha molto a cuore la sostenibilità, è alla continua ricerca di nuovi modi per migliorare l'efficienza energetica delle celle frigorifere.

10Confezioni ecologiche

Le confezioni di Zespri Kiwifruit sono riciclabili o riutilizzabili al 100 %. Utilizziamo inchiostro atossico a base d’acqua. Zespri cerca continuamente di migliorare l’ecosostenibilità delle sue confezioni.

11Trasporto su navi frigorifere

Per ridurre quanto più possibile il suo impatto ambientale, Zespri Kiwifruit trasporta la frutta solo su navi frigorifere, meno inquinanti rispetto alle navi container. Inoltre, cerchiamo continuamente di migliorare le rotte per limitare il consumo di carburante, avvicinando il carico di frutta al luogo di destinazione quanto più possibile via mare.  I kiwi Zespri arrivano in tre diversi porti europei, cosa che ci consente di limitare il trasporto su strada. Anche le navi vengono sottoposte ad un’accurata selezione. I Kiwi Zespri viaggiano esclusivamente su moderne navi a basso consumo energetico, provviste di tecnologie e strumenti di conservazione avanzati. In questo modo, ci assicuriamo che l'eccellente qualità dei nostri frutti si mantenga integra.

Emissioni medie di CO2 (gr/t km)

transporte_kiwi_zespri

12Tracciabilità di ogni singolo kiwi

I coltivatori Zespri Kiwifruit documentano dettagliatamente il processo di coltivazione: quali tipi di concimi vengono utilizzati, se sono stati necessari pesticidi o irrigazioni aggiuntive, ecc. Ogni confezione di Kiwi Zespri ha un codice specifico. In base a questo codice è possibile risalire all’intero percorso del frutto: dove è stato coltivato, quando è stato raccolto, dove è stato confezionato e quando è stato trasportato.